ASSEMBLEA LEGISLATIVA: L’AULA DI PALAZZO CESARONI CONVOCATA PER MARTEDÌ 13 MARZO, DALLE ORE 11 – ALL’ODG: QUESTION TIME, MOZIONI, RISOLUZIONI, ATTI AMMINISTRATIVI E DI SOLO ESAME

ASSEMBLEA LEGISLATIVA: L’AULA DI PALAZZO CESARONI CONVOCATA PER MARTEDÌ 13 MARZO, DALLE ORE 11 – ALL’ODG: QUESTION TIME, MOZIONI, RISOLUZIONI, ATTI AMMINISTRATIVI E DI SOLO ESAME

13 marzo 2018 0 Di Orvieto Notizie

Perugia, 10 marzo 2018 – L’Assemblea legislativa dell’Umbria si riunirà, martedì 13 marzo 2018, dalle ore 11. All’ordine del giorno: interrogazioni a risposta immediata, mozioni, risoluzioni, atti amministrativi e di solo esame. I lavori potranno essere seguiti in diretta streaming sul canale YouTube  (https://goo.gl/GWxLm8) e sul sito istituzionale Alumbria.it.

QUESTION TIME

“Esuberi previsti alla Colussi in Petrignano d’Assisi, informazioni della Giunta circa la possibilità di eventuali modifiche all’accordo sindacale raggiunto volte a salvaguardare tutti i posti di lavoro”, interroga Claudio Ricci risponde l’assessore Fabio Paparelli.
“Strada statale pian d’Assino, intervento dell’Anas” interroga Marco Vinicio Guasticchi (Pd) risponde l’assessore Giuseppe Chianella.
“Chiarimenti urgenti in merito al futuro dei dipendenti delle aziende Ims e Isotta Fraschini (ex Pozzi) di Spoleto”, interroga Marco Squarta (FdI),
risponde l’assessore Fabio Paparelli.

“Gravi carenze materiali e organizzative del pronto soccorso dell’azienda ospedaliera Santa Maria della Stella di Orvieto”, interroga Sergio De Vincenzi (misto Umbria Next) risponde l’assessore Luca Barberini.

“Recenti notizie pubblicate dalla stampa in merito a crisi finanziaria di Coop centro Italia e sue dismissioni di punti vendita. Chiarimenti della Giunta su rischi industriali, occupazionali e finanziari”, interrogano Maria Grazia Carbonari e Andrea Liberati (M5S), risponde l’assessore Fabio Paparelli.

“Ripristino del pronto soccorso di Città della Pieve in ottemperanza alla sentenza del Tar dell’Umbria”, interrogano Valerio Mancini e Emanuele Fiorini (Lega) risponde l’assessore Luca Barberini.

“Esigenze di salute nei centri minori umbri: il caso di Città della Pieve, simbolo dell’assenza di presidi sanitari essenziali”, interrogano Maria Grazia Carbonari e Andrea Liberati (M5S), risponde l’assessore Luca Barberini.

“Crisi Tagina di Gualdo Tadino”, interroga Andrea Smacchi (Pd) risponde l’assessore Fabio Paparelli.

“Superamento del precariato per i medici di emergenza sanitaria territoriale”, interroga Attilio Solinas (misto Mdp) risponde l’assessore Luca Barberini.

ATTI AMMINISTRATIVI [Relatore: Andrea Smacchi]

– “Individuazione degli organismi collegiali considerati indispensabili e di quelli considerati non indispensabili, operanti a livello tecnico – amministrativo e consultivo, istituiti con legge o regolamento regionale o con atto amministrativo approvato dall’Assemblea legislativa – anno 2017.

– Accettazione della donazione, da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, di un terzo delle proprietà immobiliari del bene noto come Teatro Turreno e Turrenetta e disciplina dei rapporti di comproprietà con il Comune di Perugia.

– Collegio sindacale dell’azienda Unità sanitaria locale Umbria n. 2 – designazione di un componente di spettanza della Regione Umbria.

PROPOSTA DI RISOLUZIONE

– Osservazioni della Regione Umbria ai sensi della legge n. ‘234/2012’ e della Legge regionale n. ‘11/2014’ sulla proposta di regolamento (UE) n. ‘1303/2013’, consentendo agli Stati membri di utilizzare la riserva di efficacia dell’attuazione prevista dall’art. 20 del suddetto regolamento al fine di sostenere gli impegni di riforme strutturali assunti nel semestre europeo. Relatore: Andrea Smacchi.

MOZIONI

– Incentivazione dell’acquisto di veicoli a ridotto o nullo impatto ambientale e della conversione a gas metano o gpl dell’alimentazione di automobili e autocarri fino a 35 quintali – iniziative da adottarsi da parte della Giunta regionale. Atto di iniziativa dei consiglieri Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (M5S).

– Adozione di iniziative da parte della Giunta regionale ai fini dell’attivazione di un sistema che consenta la tracciabilità del percorso seguito, nonché della quantità e qualità dei materiali spostati, dagli automezzi impiegati per il trasporto dei rifiuti. Atto di iniziativa del consigliere Claudio Ricci.

– Avvio della procedura per l’approvazione del nuovo piano regionale di  gestione integrata dei rifiuti e conseguente eliminazione della previsione di
impianti per il trattamento termico sul territorio regionale. Atto di iniziativa dei consiglieri Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini (Ln), Marco Squarta (FdI), Sergio De Vincenzi (Misto-Umbria next), Claudio Ricci.

– Introduzione di misure normative in ambito di diritto allo studio universitario al fine di agevolare la specializzazione medico – sanitaria e l’inserimento professionale degli studenti umbri. Atto di iniziativa del consigliere Carla Casciari e Giacomo Leonelli (Pd).

– Adozione di iniziative da parte della Giunta regionale ai fini dell’urgente emanazione di linee guida riguardanti le attività amministrative dei servizi sociali in materia di minori. Atto di iniziativa del consigliere Sergio De Vincenzi.

– Impegno della Giunta regionale affinché tutti i minori (da 0 a 6 anni) non in regola con le vaccinazioni, ma regolarmente iscritti e accettati presso asili nido e scuole dell’infanzia, possano portare a termine l’anno scolastico 2017/2018 senza interruzione della continuità educativa. Atto di iniziativa dei consiglieri Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini.

ATTI SOLO ESAME

– Relazione al 31 dicembre 2016 sull’attuazione degli interventi previsti dalla legge regionale n. ‘23/2003’ (norme di riordino in materia di edilizia residenziale sociale). Relatore: Silvano Rometti (SeR).

– Relazione, relativa all’anno 2016, sullo stato di attuazione degli interventi per le famiglie, in adempimento alla clausola valutativa di cui all’art. 407 – comma 6 – della legge regionale n. ‘1172015’ (testo unico in materia di sanità e servizi sociali) e successive modificazioni ed integrazioni. Relatore di maggioranza, Attilio Solinas (presidente III Commissione; relatore di minoranza, Sergio De Vincenzi.

– Relazione, riferita agli anni dal 2014 al 2016, in adempimento alla clausola valutativa di cui all’art. 10 della Legge regionale n.’5/2013’ (valorizzazione del patrimonio di archeologia industriale). Relatore: Silvano Rometti.

– Relazione al 31/12/2016 sullo stato di attuazione e sull’efficacia della legge regionale n. ‘12/1995’ e successive modificazioni ed integrazioni (agevolazioni per favorire l’occupazione giovanile con il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali), in adempimento alla clausola valutativa. Relatore di maggioranza Carla Casciari, relatore di minoranza Maria Grazia Carbonari.

– Relazione sul sistema regionale dell’istruzione e della formazione professionale, in adempimento alla clausola valutativa di cui all’art. 6 della legge regionale n. ‘30/2013’. Relatore di maggioranza Carla Casciari, relatore di minoranza Maria Grazia Carbonari.

– Relazione sullo stato di attuazione della Legge regionale n. ‘16/2013’ (norme in materia di prevenzione delle cadute dall’alto), in adempimento alla
clausola valutativa di cui all’art. 8 della Legge regionale medesima. Relatore: Attilio Solinas (presidente III Commissione).

– Delibera Giunta regionale n. ‘34/2016’ e n. ‘1337/2016’ – aggiornamento della situazione della riorganizzazione dei servizi di raccolta domiciliare e della situazione impiantistica regionale di trattamento e smaltimento dei rifiuti urbani – atto di indirizzo per lo svolgimento delle attività dell’autorità umbra per rifiuti e idrico (Auri) – relazione in adempimento alla clausola valutativa di cui all’art. 49 della Legge regionale n. ‘11/2009’ (norme per la gestione integrata dei rifiuti e la bonifica delle aree inquinate). Relatore: Eros Brega (presidente II Commissione).

– Relazione, riferita agli anni dal 2013 al 2016, sullo stato qualitativo, quantitativo ed economico del sistema dei servizi per la prima infanzia, in adempimento alla clausola valutativa di cui all’art. 24 della Legge regionale n. ‘30/2015’ e successive modificazioni ed integrazioni (sistema integrato dei servizi socio – educativi per la prima infanzia). Relatore: Carla Casciari.

– Relazione del collegio dei revisori dei conti sull’andamento della gestione finanziaria della Regione nel terzo trimestre 2017. Relatore: Andrea
Smacchi.

fonte: acs umbria

Print Friendly, PDF & Email
Condividi: