“CONTRATTO DI FIUME PAGLIA” CITATO TRA I CASI PRATICI DI “BUONA GOVERNANCE”.

ORVIETO – 6 febbraio 2018 – Il Sindaco di Orvieto ha partecipato il 5 febbraio u.s. a Roma (Aula dei gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati), alla Prima Conferenza dell’Osservatorio nazionale dei Contratti di Fiume, organizzata dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con l’XI Tavolo Nazionale dei Contratti di Fiume; evento dedicato alla presentazione delle attività dell’istituendo Osservatorio effettuate con il coinvolgimento delle Regioni, delle Autorità di Distretto e del Tavolo Nazionale dei Contratti di Fiume.
Come è noto, l’Osservatorio nazionale è stato istituito nel novembre 2017 dal Ministero dell’Ambiente, e ne fanno parte ISPRA, Regioni e Autorità di Bacino distrettuali ed esperti in materia di Contratti di Fiume; è una struttura centrale di indirizzo e coordinamento per  l’attuazione armonizzata dei Contratti di Fiume (di costa, di lago, di falda, ecc.) su scala locale, regionale e nazionale in stretta relazione con le Regioni e le Autorità di Bacino Distrettuale e con la collaborazione di ISPRA e  del Tavolo Nazionale di Contratti di Fiume.
L’Osservatorio rientra nel Progetto CReIAMO PA (“Competenze e Reti per l’Integrazione Ambientale e per il Miglioramento delle Organizzazioni della PA”), finanziato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, che ha l’obiettivo di migliorare la qualità e l’efficacia nell’attuazione delle politiche ambientali ai vari livelli di management. L’Osservatorio sarà supportato da una banca dati, a scala nazionale, finalizzata a seguire le evoluzioni dei processi, i punti di forza ed eventuali criticità, favorendo scambi e collaborazioni di esperienze tra le realtà italiane.
Nel corso della Conferenza sono stati presentati gli oltre 250 (tra quelli attivi e in promozione) Contratti di Fiume attualmente in essere sul territorio nazionale (e oltre confine) e della governance partecipativa come strategia europea. Tra questi il “Contratto di Fiume Paglia” che nella rivista tecnica sui Contratti di Fiume viene citato tra i casi pratici di buona governance.
L’appuntamento si è concluso con la tavola rotonda “Verso una strategia nazionale dei Contratti di Fiume” alla quale hanno partecipato i rappresentanti di istituzioni, associazioni e del settore economico.
fonte: ufficio stampa comune di orvieto
Print Friendly, PDF & Email
Condividi:

Be the first to comment on "“CONTRATTO DI FIUME PAGLIA” CITATO TRA I CASI PRATICI DI “BUONA GOVERNANCE”."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*