HOTEL SUPRAMONTE IN CONCERTO A MARTA.

HOTEL SUPRAMONTE IN CONCERTO A MARTA.

12 agosto 2018 0 Di Orvieto Notizie

12 agosto 2018 – “E se vai all’Hotel Supramonte e guardi il cielo” tu sentirai che De André non se n’è mai andato.

Gli Hotel Supramonte, gruppo del viterbese riconosciuto ufficialmente dalla Fondazione De André e che ha ottenuto, poche settimane fa un prestigioso premio riconosciuto anch’esso dalla famiglia del Faber “Risonando de André”, hanno scelto la strada “ostinata e contraria” quella dell’omaggio curando ogni minimo dettaglio sonoro e ogni particolare mantenendo però la giusta distanza etica e morale, non sfociando quindi nella spudorata imitazione del Nostro. All’Hotel Supramonte si fondono le 8 identità, quella di Fabrizio e quella di Luca, Antonello, Massi, Edoardo, Glauco, Alessandro e Serena in un unicum dove si può “respirare la stessa aria” così carica di magia.

Già dalla scelta del nome per il gruppo, percorrendo poi le scelte sonore, si nota come la band voglia creare un luogo fisico e metafisico, all’unisono, dove poter rivivere profondamente le emozioni incise “con parole cangianti” da uno degli autori più importanti di sempre. In ogni luogo che vede in scena gli HS, così chiamati dagli intimi, si crea un’atmosfera sempre identica e sempre diversa. Non sono gli Hotel a cambiare città e presentare la loro interpretazione, ma sono le città, le piazze e i teatri che si preparano a diventare essi stessi l’Hotel Supramonte. Quello di Marta, il 13 Agosto, sarà un momento speciale da poter dedicare a se stessi e ricercare significati del passato ancora attuali nel presente. Ciò che guida gli HS sembra avere a che fare con un qualcosa di mistico con sfumature radicate nelle tradizioni religiose dove un profeta, Faber, illustra la strada ai discepoli, gli HS, i quali, a loro volta, hanno onere e onore di trasmetterli. Vi è, unitamente alla capacità tecnica dei musicisti, una capacità suggestiva derivante dall’emozione che loro stessi provano in primis e che riescono a trasmettere e a “regalare a piene mani” a chi ha ancora la capacità di lasciarsi coinvolgere ed emozionare.

Gli Hotel Supramonte:
Luca Cionco: Voce, Chitarra

Antonello Pacioni: Chitarra, Mandolino, Bouzuki

Massimiliano Pioppi: Pianoforte, Cori

Edoardo Fabbretti: Batteria, Percussioni

Glauco Fantini: Basso, Cori

Alessandro Famiani: Fisarmonica

Serena di Meo: Violino, Cori

Print Friendly, PDF & Email
Condividi: