SANITÀ: “SECONDO RAPPORTO ‘GIMBE’ OGNI 10 DI SPESA SE NE SPRECA MEZZO” – RICCI (RP) ANNUNCIA INTERROGAZIONE: “SE NE TENGA CONTO NEL NUOVO PIANO SANITARIO REGIONALE”.

Perugia, 5 settembre 2017 – “Nel 2° Rapporto sulla sostenibilità del Servizio sanitario nazionale, stilato dalla Fondazione ‘Gimbe’ emerge uno spreco di mezzo euro ogni 10 di spesa. Di questo si tenga conto nel nuovo Piano sanitario regionale”. Così il consigliere regionale Claudio Ricci (Ricci presidente) sul documento presentato nello scorso mese di giugno presso il Senato della Repubblica ed in merito al quale annuncia la presentazione di una interrogazione alla Giunta regionale. Ricci rimarca come il rapporto metta in evidenza aspetti per migliorare la sanità “con il recupero degli sprechi, da ricollocare per migliorare i servizi secondo le attese di cittadini e pazienti e i Lea (Livelli essenziali di assistenza”. Con il suo atto ispettivo, Ricci chiede dunque alla Giunta regionale se, “nel quadro dell’elaborazione del nuovo Piano sanitario intende tenere conto, e includere fra gli strumenti di pianificazione, del rapporto elaborato dalla fondazione ‘Gimbe’”.

fonte: acs umbria

Print Friendly, PDF & Email
Condividi:

Be the first to comment on "SANITÀ: “SECONDO RAPPORTO ‘GIMBE’ OGNI 10 DI SPESA SE NE SPRECA MEZZO” – RICCI (RP) ANNUNCIA INTERROGAZIONE: “SE NE TENGA CONTO NEL NUOVO PIANO SANITARIO REGIONALE”."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*